Uso improprio prevedibile di un trasmettitore di segnale ATT1

da Andrea Cattaneo

Usare un trasmettitore come limitatore di segnale

In alcune applicazioni, capita di dover limitare un segnale analogico facendo in modo che non scenda mai sotto un certo valore o/e non ne superi un altro.

Nel nostro esempio vedremo come convertire un segnale 0 – 100 % (nel nostro caso 4-20 mA) in un segnale che resti costante tra 0 e 20 % (zona A) sia lineare tra 20% e 80% (zona B) e poi resti costante dopo l’80% (zona C).

Per fare questo noi abbiamo utilizzato il trasmettitore modello ATT1.
Questo modello è dotata di ingresso in mV.

Per trasformare un 4-20 mA in un 12-60 mV è necessario collegare una resistenza da 3 Ohm 0.1% di precisione (che può essere fornita da Ascon Tecnologic) ai morsetti 3 e 4 (ingresso mV) della ATT1.

Poi colleghiamo il segnale da convertire (in mA) all’ingresso mV + resistenza (morsetti 3 e 4) della ATT1 (noi per la prova abbiamo usato un calibratore in mA).

Per leggere i mA di uscita dal ATT1 ed alimentare il convertitore abbiamo collegato un KR3 programmato in modo che misuri 0 – 20 mA con 0 = 0.00 e 20 mA = 20.00. In questo modo avremmo letto semplicemente i mA che passano.

Per programmare la testina dobbiamo convertire le percentuali in segnali

  • Min. input = (20% dello span di segnale [20 – 4 = 16 mA) + 4 mA (offse) = (16 * 20)/100 + 4 = 7,2 mA che sullo shunt diventano 7,2 x 3 = 21,6 mV
  • Max Input = 80 % di 16 mA + 4 mA = 16,8 mA che sullo shunt diventano 50,4 mV
  • Min output 20 % = 7,2 mA
  • Max output = 80% = 16,8 mA

Utilizzando la APP da cellulare, o il software di configurazione disponibile per PC Windows (nel nostro caso il configuratore) è possibile inserire questi dati nel trasmettitore ATT1.

ATT1 img1

Spengo e riaccendo il trasmettitore (per rendere operative le nuove impostazioni).

Il risultato è quello richiesto come si può vedere dal grafico in cui la linea rossa rappresenta il segnale in ingresso mentre quella azzurra rappresenta l’andamento del segnale di uscita corrispondente.

Att1 Img2

Questo è solo un esempio di come si può utilizzare un trasmettitore come condizionatore di segnale.

Se avete esigenze diverse, non esitate a contattarci, il servizio tecnico di Ascon Tecnologic sarà felice di aiutarvi.

Scrivi a Info@ascontecnologic.com